La Traviata riempie il Comunale

3 DICEMBRE 22

Facebook Twitter Posta elettronica WhatsApp Telegram
la-traviata

Era l’appuntamento più atteso della Stagione lirica di Sassari e ha mantenuto le aspettative: La traviata di Giuseppe Verdi, ultima opera in cartellone, ha conquistato il pubblico che ha affollato il Teatro Comunale, per un doppio tutto esaurito in entrambe le rappresentazioni. Un successo pieno, premiato da sette minuti di applausi alla prima di ieri, venerdì 2 dicembre. Il capolavoro di Giuseppe Verdi tornava al Comunale a nove anni dall’ultima rappresentazione, in un allestimento tradizionale, con le tele dipinte di Nicola Benois datate 1952 recuperate dal regista Paolo Vettori, che in collaborazione con la scenografa Maddalena Moretti ha immaginato la vicenda in un ideale museo delle cere in cui i protagonisti riprendono vita proprio come le antiche scene rimaste chiuse per anni in un magazzino. Così la Violetta di un’acclamatissima Claudia Pavone può rivivere il suo tragico amore con Alfredo – il giovane tenore messicano Mario Rojas – sotto gli occhi dei visitatori del museo. Rinascono quindi tutti i personaggi che fanno da contorno alla vicenda: Giorgio Germont (il baritono Marco Caria), Flora (Federica Giansanti), Gastone (Bruno Lazzaretti), il Barone Douphol (Alberto Petricca), il Marchese D’Obigny (Francesco Solinas), il Dottor Grenvil (Francesco Musinu), Annina (Laura Delogu), Giuseppe (Paolo Masala), il Domestico di Flora (Marco Solinas) e il Commissionario (Antonello Lambroni).Impossibile contare gli applausi a scena aperta, non scontati in un’opera così popolare e conosciuta dal pubblico che ha dimostrato di apprezzare tutti i protagonisti.

coro-traviata-5(1)

Calorosissimi gli applausi per il Coro, preparato da Antonio Costa, duramente impegnato per buona parte del melodramma e giustamente applaudito prima dell’ultimo atto. Allo stesso modo il Comunale ha tributato il giusto apprezzamento per il Maestro Stefano Ranzani, direttore di prima grandezza, capace di guidare l’Orchestra del De Carolis con incontestabile autorevolezza. Molto apprezzati inoltre i costumi tradizionali ed elegantissimi di Filippo Guggia, così come le luci di Tony Grandi. I balletti sono stati animati dai danzatori Andrea Carlotta Pelaia (coreografa), Marco Caudera, Camilla Cicciotti e Luca Sansoè. Completavano il cast i figuranti Agostino Di Egidio, Mauro Fiori, Gabriele Griva, Carlo Mauceri, Gabriela Pinna, Ludovica Sanna, Matteo Spanu, Marco Velli.La traviata torna in scena domani, domenica 4 dicembre alle 16,30, per la replica pomeridiana.La Stagione lirica 2022 dell’Ente Concerti si concluderà mercoledì 7 dicembre con il Concerto lirico-sinfonico con l’Orchestra dell’Ente Concerti ancora una volta diretta da Stefano Ranzani e la partecipazione del soprano Maria Grazia Schiavo, protagonista nei teatri di tutto il mondo. I biglietti per il concerto sono disponibili al botteghino del Teatro Comunale e online sul sito www.enteconcertidecarolis.it.

L'opera

La traviata

La traviata

Quarto e ultimo titolo della Stagione 2022, dopo un ritorno atteso nove anni, sarà La traviata di Giuseppe Verdi, il 2 e 4 dicembre. L´opera in tre atti su libretto di Francesco Maria Piave...

Notizie, eventi, recensioni, rassegna stampa e promozioni delle rappresentazioni.

Articoli