Installata l´attesa camera acustica al Teatro Comunale di Sassari

5 MAGGIO 23

Facebook Twitter Posta elettronica WhatsApp Telegram

TESTATO IL “NUOVO SUONO” DEL TEATRO IN UNA STORICA PROVA D´ORCHESTRA. AL VIA DOMENICA 7 MAGGIO LA STAGIONE LIRICO SINFONICA ESTIVA DEL DE CAROLIS IN CARTELLONE: 3 CONCERTI SINFONICI E DUE OPERE LIRICHE.

2-montaggio-camera-acustica-3(1)

Sassari 5 -5-2023. Una storica prova d´orchestra si è svolta ieri sera sul palco del Teatro Comunale di Sassari dove l´orchestra dell´Ente de Carolis ha potuto testare per la prima volta il “nuovo suono” del teatro ottenuto grazie all´istallazione di una camera acustica. L´importante opera, appena conclusa, è stata realizzata su misura per il teatro cittadino dalla ditta “Suonovivo” di Padova, su commissione del De Carolis che sta per inaugurare la nuova stagione sinfonica e operistica. Il programma del Teatro di Tradizione proporrà, nella sua prima fase estiva, 3 concerti sinfonici e 2 opere liriche con un programma che dal 7 maggio al 7 luglio ospiterà grandi nomi internazionali. Ma il cardine fondamentale della programmazione, realizzata con il contributo del Ministero, della Regione, del Comune di Sassari e della Fondazione di Sardegna è l´orchestra del de Carolis. La compagine composta per il 98% da artisti sardi sarà protagonista per la prima volta di una stagione sinfonica. “Come annunciato nei mesi scorsi – dice il presidente del de Carolis Antonello Mattone – per valorizzare ulteriormente le performance dell´orchestra e ottimizzare l´ascolto era necessario realizzare una camera acustica che, oltre a facilitare il reciproco ascolto fra musicisti e direttore, convoglierà appropriatamente la musica verso il pubblico”. La Camera Acustica è una sorta di contenitore scenico di legno formato da quattro superfici modulari che racchiudono il palcoscenico. “Già dal primo concerto della prossima domenica 7 maggio – prosegue Mattone - il pubblico potrà ascoltare il nuovo suono del teatro verificando gli ottimi risultati ottenuti dall´installazione della camera acustica, ma il nostro obiettivo è quello di ampliare ulteriormente la configurazione di questa importante opera che essendo una struttura modulare particolarmente efficiente, progettata su supporti componibili, potrà essere ottimizzata in futuro a ulteriore supporto delle prestazioni artistiche dei cori”. Il 7 maggio salirà sul palco Massimo Quarta violino solista e direttore d´orchestra in un programma dedicato a Mendelssohn. Considerato uno dei più́ importanti violinisti della sua generazione Quarta è ospite delle più̀ note istituzioni concertistiche. Un altro grande protagonista del concertismo internazionale: il pianista tedesco Alexander Lonquich sarà solista e direttore dell´orchestra dell´Ente il 14 maggio con un programma dedicato questa volta a Beethoven. Il gran finale della sinfonica sarà il 19 maggio con il concerto di Enrico Bronzi violoncello solista e direttore dell´Orchestra dell´Ente che presenterà un programma dedicato a Mozart e Haydn. Bronzi suonerà un violoncello Vincenzo Panormo del 1775. Il violino di spalla dell´orchestra del de Carolis sarà per tutte le produzioni Michelangelo Lentini. Tutti i concerti inizieranno alle 20 . “La stagione estiva proseguirà con “Cavalleria Rusticana” (8 -10 giugno Teatro Comunale ore 20,30 ) e si concluderà con “Pagliacci” (7 luglio Piazza d´Italia ore 21.30) un autentico “regalo alla città” da parte dell´Ente de Carolis ad ingresso libero.

Notizie, eventi, recensioni, rassegna stampa e promozioni delle rappresentazioni.

Articoli

Gallery / Immagini e foto